Forget-Brimont

Questa Maison, proprietà della Foget-Brimont, nasce nei primi anni dell’ottocento. 
Ora è guidata da Michel Forget, sesta generazione della famiglia, e da Frédéric Jorez.
La Casa possiede 18 ettari di vigne principalmente nel territorio della Montagne de Reims: Mailly-Champagne and Verzenay per i Grand Cru and Chigny les Roses, Coulommes la Montagne, Ludes, Montbré, Sermiers, Taissy and Villers-Allerand per i Premier Crus.
I vini coltivati sono principalmente Pinot Noir e Chardonnay, con una presenza anche di Pinot Maunier.
Da anni si sono impegnati nella viticoltura integrata per il rispetto dell’ambiente: non utilizzano anti parassitari, insetticidi, enzimi o antibotritici.
La concimazione delle vigne avviene solo con prodotti di origine organica e nei trattamenti in cantina delle cisterne non sono utilizzati soda o acidi.
La vendemmia è rigorosamente manuale, i raccoglitori sono pagati ad ora e non a peso di uva raccolta: in questo modo possono selezionare efficacemente solo i frutti migliori.
La pressatura è su grappoli interi, fermentazione alcolica a 17 ˚C e fermentazione malolattica in vasche di acciaio inox a temperatura controllata.
Invecchiamento orizzontale nelle tradizionali cantine di gesso per almeno 30 mesi. 
Prima di essere spediti, i vini vengono lasciati riposare altri due mesi dopo il degorgemant.