Mondet

La maison Mondet, situata a Cromoyeux nella valle della Marna, inizia a produrre Champagne nel 1926.

Coltivano le 3 varietà di uve Champagne: Lo Chardonnay porta finezza ed eleganza, il Pinot noir, robustezza e fruttato e infine il Pinot Meunier la rotondità e l’equilibrio.
I vigneti sono sul terroir di Cormoyeux e Romery, non lontano dall’abbazia di Hautvillers Dom Perignon e hanno una superficie totale di 11 ettari, di cui una piccola parte a Passy Grigny.
Il terroir è caratterizzato da un sottosuolo calcareo che agisce come un vero regolatore termico, cattura l’umidità e la ripristina quando la vite ne ha più bisogno.
L’età media del vigneto è 30 anni e alcuni lotti selezionati per le nostre migliori annate arrivano a 60 anni.
Esigente e sensibile ai metodi di viticoltura sostenibili, la Casa lavora ogni giorno per migliorare le proprie prestazioni ambientali.
Le uve sono raccolte a mano e pressate molto lentamente e molto delicatamente per estrarre i migliori succhi.
Dopo un primo riposo di diversi mesi in tini vengono creati gli assemblaggi tra le diverse varietà di uva e diversi anni di raccolta.
Il vino viene poi imbottigliato e invecchia dai 3 ai 7 anni nelle cantine.
I 200 metri di cantine naturali e gessose a 30 metri sottoterra consentono di conservare e invecchiare in modo ottimale 350.000 bottiglie di Champagne a una temperatura costante di 10-12 ° C.
La prima parte della cantina del 1886 è stata ampliata negli anni ’70.

Visualizzazione di 3 risultati